skip to Main Content

Beat Corner – Jolly Mare, Venerdì 21 Aprile

Beat Corner – Jolly Mare, Venerdì 21 Aprile

Fabrizio Martina in arte Jolly Mare è un musicista italiano che grazie al suo talento e alla sua passione per la musica è riuscito a guadagnarsi numerosi ed importanti riconoscimenti internazionali. Per primo è stato Gilles Peterson a portarlo alla ribalta grazie al brano “Hotel Riviera“.

 

 

Il brano è tratto dall’esordio discografico “Mechanics“, uscito nel 2016 per l’etichetta newyorkese Bastard Jazz: un album frutto di una incessante ricerca sonora, una originale reinterpretazione della disco music all’italiana che vede un ritorno alla dimensione strumentale per la registrazione dei brani.

 

 

“Cos’è facciamo forse ancora fatica a capirlo, ma ci è chiaro cos’ha: il groove. Jolly Mare c’ha rubato il mestiere, a noi giornalisti, svelando subito in una dichiarazione distribuita nella nota stampa un aspetto molto significativo del suo lavoro: la presenza di una parte ritmica suonata, non digitale, non sintetica, con un “respiro” bello presente e bello pesante. Già questo elemento è perturbante, molto perturbante: ci siamo quasi più abituati. Ormai anche il pop e l’indie inseguono una quadratura dance sempre più legata ai software e alle drum machine: Jolly Mare fa il contrario (come ad esempio fanno anche i Clap Rules), a una musica fatta per essere danzabile e quindi precisa metronomicamente e diremmo digitalmente lui invece ci fa suonare sopra.”  Damir Ivic – Red Bull Music Academy

 

 

Ma Jolly Mare nel corso degli anni è stato apprezzato e riconosciuto innanzitutto come DJ. I suoi set sono infatti una continua dimostrazione di stile e di raffinatezza, frutto della continua ricerca musicale nel mondo della dance music italiana (e non solo), in cui “vecchio” e nuovo si mescolano badando ad un unico principio: il groove.

 

 

 

 

Venerdì 21 Aprile avremo l’onore di ospitarlo al Beat Cafe per un djset memorabile:

non mancare!

 
Jolly Mare djset Beat Cafe
Back To Top